Esonero contributivo mamme

Esonero contributivo mamme

Meno contributi a carico delle mamme in busta paga!

Questa importante novità è stata prevista dalla legge di bilancio 2024.

Dal 01° gennaio al 31 dicembre di quest’anno, le mamme di almeno 2 figli non pagheranno i contributi INPS a loro carico.

Si tratta di uno sconto del 100% e potrà essere richiesto da tutte le dipendenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Sotto il profilo economico, questo significa che le buste paga delle dipendenti avranno un netto in busta paga sicuramente più alto, senza pesare sul datore di lavoro che potrà conguagliare le somme come credito.

Cosa fare per ottenerlo:

per richiedere questo sconto, le mamme di 2 o più figli dovranno consegnare al proprio datore di lavoro un’autocertificazione – che verrà messa a disposizione dall’azienda stessa – comunicando questi dati dei figli:

  • Nome/cognome
  • Data di nascita
  • Codice fiscale

L’esonero sarà applicabile concretamente dalla busta paga di febbraio, applicando anche gli arretrati di gennaio.

Cosa ne pensi di questa novità?

Fammelo sapere nei commenti!