News CCNL terziario commercio

News CCNL terziario commercio

Da pochissimi giorni è stata firmata l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL terziario, distribuzione e servizi Confcommercio. Quali sono le maggiori novità? Vediamole insieme!

“AFAC”: da aprile 2023 si eroga l’AFAC – ossia un acconto su futuri aumenti contrattuali – per un importo di 30 € per il 4° livello.

Da aprile 2024, ci sarà un aumento di 210 €, così suddivisi:

  • 70 € da aprile 2024
  • 30 € da marzo 2025
  • 35 € da novembre 2025
  • 35 € da novembre 2026
  • 40 € da febbraio 2027

Per coprire il periodo in cui si era rimasti in attesa del rinnovo vengono erogati 350 € (rif. 4° livello).

L’indennità spetta ai dipendenti in forza al 22/03/24 e va riproporzionata all’orario (es. p-time), all’anzianità di servizio e altri parametri.

TEMPO DETERMINATO

Sono state introdotte varie causali per stipulare contratti a termine oltre i 12 mesi, ad esempio:

  • saldi e fiere
  • festività natalizie e pasquali
  • nuove aperture

FONDO EST

Dal 01/04/2025, il contributo al Fondo EST per l’assistenza sanitaria integrativa a carico dell’azienda passa da 12€ a 15€.