Quale contratto di lavoro per gli atleti?

Quale contratto di lavoro per gli atleti?

Dal 01/07/23 è pienamente operativa la riforma del lavoro sportivo.

Concentriamoci sulle varie alternative contrattuali che possiamo utilizzare nel settore dilettantistico per i lavoratori sportivi.
  • Una prima soluzione è il classico contratto di tipo subordinato.
  • In alternativa, ricorrendone i requisiti, è possibile utilizzare il contratto di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.)

REQUISITI PER CO.CO.CO:

a) durata della prestazione sportiva fino a 24 ore settimanali;

b) prestazioni coordinate sotto il profilo tecnico-sportivo, in osservanza dei regolamenti.

IN ALTERNATIVA:

Infine, sono possibili anche:

  • Prestazioni Occasionali
  • Lavoro autonomo
  • Lavoro autonomo occasionale

Ti interessa approfondirle?

Scrivimi a segreteria@caterinarulfin.it.